fbpx

Il sole della Toscana nei mobili per salotti

Dal Rinascimento, la regione del mobile

Immersa nella natura, ricca di una storia antica fatta di eccellenze artigiane e artisti: la Toscana è, probabilmente, la ragione d’Italia che più ha influenzate le radici del design nostrano. Proprio nella Firenze del Rinascimento nasce una delle scuole artigiane capaci di farsi apprezzare nelle principali corti europee. L’Opificio delle Pietre Dure voluto da Francesco I de’ Medici nel 1580 rimane un’esperienza verso cui possono essere rimandati i lavori di alcuni designer contemporanei. I mobili per salotti intagliati e incrostati con pietre preziose diventano la cifra stilistica di un’epoca e di un luogo che condizionerà i progetti successivi fino a approdare nella reggia di Fontainebleau. Rosso Fiorentino e Primaticcio si distinguono come mastri da cui farsi ispirare ancora oggi. 

L’arredamento del soggiorno le competenze artigiane

La cura artigianale del mobile e la personalizzazione

Le eccellenze di cui si è appena fatta menzione sono inavvicinabili in epoca moderna. Allo stesso tempo però, rimane il fatto che anche da quella forza propulsiva e attorno al prestigio dell’Opificio è nata e si è radicata la costellazione di laboratori che nel corso dei secoli si sono distinti nella produzione artigianale. Il mobile, soprattutto quando in legno, viene ancora oggi plasmato come fosse scultura. Le maestranze hanno rinnovato macchinari e strumenti ma continuano a dedicarsi alla produzione con la fierezza e la cura che hanno ereditato dai loro più illustri antenati. Sono centinaia i laboratori che si distinguono dai produttori industriali per la volontà di personalizzare ogni complemento.

Dagli arredi agli imbottiti: le collezioni

Dalla parete attrezzata fino ai tavoli, dai divani alle poltrone: il progetto d’arredo per il salotto deve considerare la personalità di coloro che abiteranno lo spazio, deve adattarsi alle richieste del cliente senza perdere il DNA tipico della sua zona d’origine. Gli artigiani toscani si impegnano ogni giorno nella loro bottega per plasmare opere uniche, per creare collezioni riconoscibili. La selezione del cuoio, della pelle e delle essenze lignee; la bozza di progetto; il taglio; i trattamenti e l’assemblaggio: in ogni gesto si esprime un’abilità che non può essere riprodotta dai metodi di produzione in serie. 

Stili attuali e classici per la living room

Soggiorni in stile classico e rivisitazioni

Nel corso dei secoli, i metodi di produzione si sono evoluti e le ricerche in termini di stile sono maturati. Oggigiorno sarebbe, dunque, inadeguato proporre mobili identici a quelli che hanno fatto la storia dei mobilifici toscani in epoca rinascimentale. Oggigiorno, lo stile classico deve essere rivisto alla luce delle nuove lavorazioni e dei canoni estetici più attuali per essere credibile. La produzione che segue le orme dei laboratori antichi rimane viva. Sofà, consolle e complementi per il soggiorno conservano alcune di quelle linee e di quei dialoghi cromatici che dei palazzi fiorentini hanno fatto la fortuna. Il mobile arriva nelle case di tutto il mondo forte della sua anima toscana ma consapevole della modernità. 

Soluzioni di arredamento moderno

Se è vero che lo stile classico deve essere rivisitato, le dominanti tendenze minimali hanno l’esigenza di tingersi e adattarsi al contesto artistico della regione. Le linee asciutte e gli spigoli vivi, i toni freddi e i volumi squadrati si trasformano, si riempiono del sole della Toscana. Bauhaus, design scandinavo ed essenzialismo zen cedono una parte delle loro rigidità per colorarsi con i toni delle essenze lavorate a mano, per ingentilirsi con l’anima del “Made in Italy”. È questa la forma più attuale che assumono le creazioni dei mobilifici da Firenze fino a Pisa e Siena.

 

Per maggiori dettagli sulla storia del mobile in Toscana e sull’offerta di arredi, non esitate a contattare lo staff di Terra e Colori

In questo momento di emergenza il nostro sito continua a operare. Procedi con il tuo ordine Consegneremo non appena si sbloccherà l'emergenza. La tua fiducia sarà premiata con Sconti e Omaggi. Per ogni chiarimento chiama il numero 3284506413 o invia mail a info@terraecolori-italy.it Ignora